Werther

Muore un ragazzo della mia età.
Qualcuno potrebbe dire che non sono più un ragazzo, ma non è questo il punto.
Ci rimango di merda, ma ci metto un po’ a capire che non è per lui, è per me.
Perché se capita a te, allora può capitare anche a me.
E questa è stata la prima volta che sono stato stupido.
Il giorno dopo scopro che si è impiccato.
E allora quasi mi consolo, perché mi dico che questo no, a me non può capitare.
E questa è stata la seconda volta che sono stato stupido.
Perché la depressione ti porta alla morte per suicidio esattamente come una cardiopatia ti porta alla morte per arresto cardiaco. Non c’è differenza.
Non puoi dire: “se avesse aspettato a suicidarsi forse la depressione gli sarebbe passata”, esattamente come non puoi dire “se avesse aspettato a morire di infarto forse avrebbero trovato un cuore per il trapianto”.
Questa cosa la sosteneva già il buon vecchio giovane Werther.
E lui di queste cose ne sapeva, visto che si è piantato una pallottola in fronte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...